L'importanza della sicurezza nelle case date in locazione

L'importanza della sicurezza nelle case date in locazione

Settimana scorsa un mobile guardaroba, incautamente spostato dalla sua posizione "ideale" da parte di una nostra conduttrice le è caduto addosso frantumandosi, fortunatamente non arrecandole nessun danno. Un paio di settimane prima uno specchio di grandi dimensioni, non ben ancorato al muro evidentemente, è caduto a terra per poco non investendo un'altra conduttrice, questa volta completamente incolpevole.

Questi due eventi, fortunatamente entrambi senza alcuna conseguenza, ci hanno portato a riflettere che si parla e discute pochissimo di sicurezza nelle case affittate a medio lungo termine, adifferenza di quello che si fa nelle case a breve termine, dove i proprietari si rendono conto che una persona che sta 2-3 giorni nel loro immobile non ha il tempo di imparare o abituarsi a varie situazioni, magari potenzilmente periocolose, per cui in genere oggi tutto è messo in sicurezza, un po' come se fosse un albergo. Chi affitta immobili a lungo termine, con il 4+4 come facciamo noi di prassi, invece e' ancora convinto di avere di fronte la persona che in casa stabilirà il suo centro di interessi e di vita negli anni a venire, magari intervenendo sull'arredo e spostando la posizione dei mobili: questo è vero ma meno che nel recente passato e porta a volta  a situazioni di pericolo.

Una studentessa che si trattiene a Milano per 18-24 mesi è molto meglio servita con armadiature ben ancorate al muro, e quindi inamovibili, piuttosto che armadi potenzialmente pericolosi - se troppo sovraccaricati - ma che la stessa può decidere dove posizionare in casa, senza contare che proprio nell'atto di spostarli, come è capitato alla conduttrice dell'aneddoto di cui sopra, una gamba si può rompere e quindi la caduta del tutto diventare inevitabile.

Le case che lochiamo sono sempre più prese senza che il conduttore apporti loro la minima modifica, è anzi nostra pratica negli ultimi mesi fare sì di avere dei quadri o poster nei vari ambienti proprio per esserci conto che di norma chi entrava in casa non appendeva nulla alle pareti a volte anche per 2-3 anni di permanenza. 

La casa deve essere sicura, tutto deve essere fissato, non dico a prova di bambini, che spesso non ci sono nel caso di studenti e giovani professionisti, ma anche a prova di movimenti o "appoggi" incauti. Armadiature ancorate alle pareti, scaffali ben robusti a prova di caduta se sovraccarichi di libri, bracci della televisione ben montati alla parete, arredi, come divani e poltrone, in buone condizioni che non vengano meno se usati in maniera più "energica" del solito.

Come diciamo spesso, oggi l'arredo e' una variabile di costo marginale nella preparazione di una casa, produttori come Ikea hanno prezzi abbordabilissimi che non giusificano correre  il minimo rischio di infortuni nell'utilizzo di elementi di arredo antiquati.

Come sempre vi invitiamo a condividere con noi le vostre esperienze sulla sicurezza o assenza della stessa nelle case date in locazione per il lungo termine, la nostra mail è info@housingmilan.com 

 

Bocconi Rent: a high-standing estate agency specialized in Bocconi University surroundings
Faq: